> Località

Caltabellotta
  LA "CITTÀ DELLA PACE" INCASTONATA TRA IL VERDE E LA MONTAGNA     Suggestivo comune di 7000 abitanti che sorge sul costone di un alto sperone roccioso (950 m.) alla sommità del quale sorge il castello di epoca normanna detto della "Sibilla". Punto panoramico tra i più belli della provincia, dalla rupe si può vedere la costa meridionale siciliana da Marsala ad Agrigento e dal lato opposto la valle del Verdura punteggiata da numerosi paesi. Nelle notti invernali il paese imbiancato dalla neve e illuminato dalle fotoelettriche, assume le sembianze...

Cattolica Eraclea
   L'ANTICA CITTÀ GRECA     Nel suo territorio, presso Capo Bianco, alla foce del Platani, sorse l'antica Eraclea Minoa. La città storica ebbe vita travagliata nelle contese tra Selinunte e Agrigento, e tra Cartaginesi e Romani. Alla fine del VI secolo, Minoa passò sotto il dominio di Akragas. Passò dai greci a cartaginesi in seguito a numerose battaglie finché nel III secolo a. C. non divenne colonia romana. Il centro attuale fu fondato nel 1610 da Don Biagio Isfar e Corelles, col nome di Cattolica. Divenne feudo dei Bosco sino al...

Casteltermini
LA CITTÀ DELL'ANTICA CROCE      A Km 39 da Agrigento, sui monti Sicani in prossimità del pizzo Santa Croce è  Casteltermini, sorge Casteltermini. Il primo nucleo dell'abitato fu probabilmente il casale arabo di Chiudia; il centro attuale venne fondato nel 1629 da Giovanni Vincenzo Maria Termini e Ferreri che  ebbe la ventura di diventare il 33° Principe siciliano, acquisendo il diritto di sedere nel braccio militare del parlamento siciliano. Il Principe, al fine di attrarre nuovi abitanti al nascente paes...
Notti
1