> Castello Chiaramontano di Racalmuto Racalmuto
Castello Chiaramontano di Racalmuto
Piazza Castello - 92020 Racalmuto

Il Castello Chiaramontano di Racalmuto

Imponente e fiero

 

Anche Racalmuto, paesino dell’entroterra agrigentino noto per avere dato i natali allo scrittore Leonardo Sciascia, vanta la presenza di un castello, le cui origini risalgono al XIV secolo. Il maniero venne eretto su più antiche preesistenze murarie risalenti al ‘200, al tempo della baronia di Roberto Malcovenant, un francese al seguito di Re Ruggero d’Altavilla. La proprietà del castello e del feudo circostante fu trasferita in seguito da Federico d’Aragona a Federico II Chiaramonte, il quale rifondò all’inizio del ‘300 la modesta dimora costruita dai Malcovenant, rendendola più imponente e maestosa.

L’attuale stato di conservazione del complesso monumentale è da ritenersi mediocre e la struttura, ubicata nel cuore storico di Racalmuto, si sviluppava in origine su tre livelli uniformi, simili anche nella suddivisione e successione dei vani interni comunicanti tra loro e delimitanti il patio interno. La cinta muraria del castello, dallo spessore di circa 2 mt., è caratterizzata, nell’ala Sud, dalla presenza di due grandi torri circolari, la destra delle quali rifatta a belvedere. Il lato a Sud-Ovest è delimitato da piccole costruzioni e il versante Nord da due file di dodici finestre con un muro di cinta che racchiude un appezzamento di terreno. Tuttavia, risulta impossibile una lettura delle strutture interne, in quanto completamente trasformate per ospitare una scuola. Anche la facciata del prospetto principale che si affaccia sul “Piano Castello” non è più quella originaria: negli anni ’50 del secolo scorso alcuni privati acquistarono una parte del castello trasformandola in abitazioni e praticando una serie di ingressi al piano terra, una linea di balconi al piano superiore e diverse finestre su tutta la facciata, stravolgendone l’aspetto storico e monumentale.

Attualmente il Castello è proprietà comunale e diversi ambienti hanno subìto una adeguata ristrutturazione, facendolo diventare punto di riferimento per le varie iniziative culturali che si svolgono durante l’anno a Racalmuto.


Scheda descrittiva
Costo ingresso intero: Costo ingresso intero € 2,00
Ingresso ridotto: ridotto € 1,00
Condizioni speciali ingresso: Aperto tutti i giorni, compreso la Domenica Info: 0922 948820
Orario apertura: Orario 9 -13/ 16 - 20
Come arrivare: in Auto da Agrigento: Km 21, SS 640 in Autobus da Agrigento: S.A.L. - SOCIETA' AUTOLINEE LICATA S.R.L. Tel.0922 401360
Notti
1